La società ha prodotto spettacoli teatrali con attori come Elio Germano, Iaia Forte, Isabella Ragonese, Francesca Inaudi, Sabrina Impacciatore, Monica Guerritore, Valentina Lodovini.

Al tempo stesso ha da sempre riservato una grande attenzione al panorama della ricerca italiana sostenendo il lavoro di compagnie come CapoTrave e artisti come i Premi Ubu Fabrizio Falco e Andrea Cosentino.

Infinito ha inoltre contribuito alla diffusione della nuova drammaturgia, nazionale e internazionale, favorendo la traduzione di testi inediti in Italia, come per esempio “Misterman” di Enda Walsh e “Thom Pain” di Will Eno .